Super GT
Caldarelli a podio in Tailandia

Caldarelli a podio in Tailandia

Trasferta tailandese decisamente positiva e condita con un podio per Andrea Caldarelli. Sul tracciato di Buriram, il pilota pescarese si è cimentato nel penultimo appuntamento della Super GT 2017.

Sempre alla guida del Lexus Team Lemans Wako’s in equipaggio con Kazuya Oshima, Caldarelli ha replicato il podio dello scorso anno, migliorando la performance del 2016 e cogliendo il secondo posto che gli permette di accorciare le distanze in vetta alla classifica generale. Caldarelli, che nelle prove libere si è sacrificato per lasciare più tempo pista possibile al compagno giapponese, aveva subito trovato un ottimo passo, anche se la pioggia arrivata nel pomeriggio ha condizionato sia le prove che la corsa domenicale. Il pilota italiano, autore del terzo crono nel Q1, ha poi visto Oshima chiudere quarto. In gara Caldarelli ha guidato al via, rimontando sino al secondo posto al cambio pilota su pista bagnata che andava progressivamente asciugandosi. Appuntamento finale al Motegi per l’atto conclusivo in novembre.

Andrea Caldarelli ha spiegato: “Sei punti sono quelli che ci separano dalla conquista del titolo 2017 nel SUPER GT. Non sarà facile riuscire a chiudere questo divario in una sola corsa, ma ci proveremo. Quello di Buriram è un tracciato che mi piace e dove in questi ultimi due anni abbiamo conquistato due podi che ci hanno permesso di rimanere in lotta per il campionato. Sia io che Kazuya daremo il massimo a Motegi per portare a casa il miglior risultato possibile, ma sappiamo che non sarà facile, il livello qui è altissimo”.

Share Button