European Le Mans Series
Cairoli sfortunato

Cairoli sfortunato

Qualifiche da protagonista ma gara poco fortunata. Matteo Cairoli chiude in sesta posizione la 4 Ore di Le Castellet, quinto dei sei round stagionali della European Le Mans Series 2017.

E dire che le premesse erano rosee dopo il secondo miglior tempo della classe LMGTE messo a segno nelle qualifiche di sabato a due decimi e mezzo dalla pole position e la conseguente partenza in prima fila.

Il pilota comasco, nella gara che si è disputata sul circuito francese del Paul Ricard, non ha potuto festeggiare. A condizionare tutto è stato il regime di Full Course Yellow capitato proprio dopo il primo cambio pilota, quando il tedesco Christian Ried ha lasciato il volante della Porsche 911 RSR del team Proton Competition allo svizzero Joël Camathias, a sua volta autore di un doppio “stint” prima di venire rilevato alla guida dallo stesso Cairoli.

Peccato, perché alla ripartenza Ried si era immediatamente portato al comando, anche se dopo alcuni giri le gomme hanno cominciato ad evidenziare un consistente calo facendolo scivolare terzo. Alla fine per Cairoli ed i suoi compagni di squadra è arrivato un sesto piazzamento che soddisfa ben poco.

Purtroppo in questa occasione non siamo stati molto fortunati – ha commentato Cairoli – Adesso voglio concentrarmi al cento per cento sul mio prossimo impegno nel WEC che si disputerà questo fine settimana in Messico“.

Proprio nel Mondiale Endurance, il pilota lombardo è reduce dalla prima vittoria conquistata nella 6 Ore del Nürburgring a metà luglio.

Share Button