WEC
Cairoli in prima fila nella LMGTE AM

Cairoli in prima fila nella LMGTE AM

Secondo tempo e prima fila dello schieramento nella classe LMGTE AM, sul circuito di Spa-Francorchamps, per la Porsche 911 RSR del team Dempsey Proton che Matteo Cairoli divide con i tedeschi Marvin Dienst e Christian Ried. In Belgio il pilota comasco, impegnato nel secondo appuntamento del FIA WEC, è stato in assoluto tra i più veloci.

Solo la media fatta col tempo ottenuto da Ried, come previsto per regolamento, ha impedito a Cairoli di conquistare la pole position per la 6 Ore di domani. Un risultato, quello di oggi, che lascia comunque ben sperare.

Rispetto a Silverstone le cose qui sono già andate molto meglio, specialmente per ciò che riguarda le gomme. In Inghilterra, con le temperature basse, andavamo puntualmente in crisi. Non che in Belgio le condizioni meteo siano molto differenti, ma in generale la vettura si è ben comportata – ha commentato Cairoli – Per la gara prevedo una lotta molto aperta e intensa, in cui di sicuro potremo giocarcela con l’Aston Martin“.

Da segnalare che nella stessa classe la pole è andata proprio all’Aston Martin di Paul Dalla Lana, Pedro Lamy e Mathias Lauda.

Share Button