FIA WTCR
BRC debutta nel WTCR

BRC debutta nel WTCR

Parte dal Marocco la nuova stagione agonistica di BRC Racing Team. Saranno i 2.971 metri del circuito “Moulay El Hassan” di Marrakech, infatti, a sancire il debutto ufficiale della squadra nel FIA Touring Car World Cup (WTCR), al via questo weekend (7 ed 8 aprile).

Gabriele Tarquini e Norbert Michelisz, al termine di un lavoro di test e sviluppo, sono pronti a svelare le proprie ambizioni al volante delle Hyundai i30 N TCR.

Dopo la collaborazione della scorsa stagione, a supporto di Hyundai Motorsport Customer Racing, ed i brillanti risultati conseguiti alla fine del 2017, BRC Racing Team si pone in prima fila per un ruolo da protagonista sin dalla prima delle 10 gare in calendario.

Gabriele Tarquini, che ha conquistato titoli nei campionati Britannico, Europeo e Mondiale ed ha seguito tutto il processo di test e sviluppo della i30 N TCR, porterà al team la propria esperienza in una serie che si preannuncia quanto mai impegnativa e competitiva.

Al suo fianco correrà Norbert Michelisz che, dopo otto stagioni complete nel WTCC, durante le quali ha vinto due volte l’ Independents’ Trophy, è pronto a questa nuova sfida ed impaziente per l’inizio della nuova avventura, certo di poter lottare per il vertice in ogni singola gara.

Le livree di BRC, svelate al grande pubblico già ad inizio marzo, sono pronte ad infiammare il circuito “Moulay El Hassan”, che si trova sotto le mura della città di Marrakech, ai piedi delle affascinanti montagne dell’Atlante. Lo scenario ideale per il gran debutto stagionale che gli appassionati potranno seguire in TV e online, grazie al primo broadcast live, sulla pagina Facebook ufficiale della serie WTCR.

Share Button