ADAC GT Masters
Bortolotti guida la Q1 a Zandvoort
Photo Credit: ADAC Motorsport

Bortolotti guida la Q1 a Zandvoort

Seconda pole della stagione per Mirko Bortolotti nell’ADAC GT Masters. Il pilota trentino si è assicurato il migliore responso al termine del primo turno di qualifica del quarto appuntamento in programma sul circuito olandese di Zandvoort, portando davanti a tutti la Lamborghini Huracán GT3 dell’Orange 1 by GRT Grasser che divide col tedesco Christian Engelhart.

A condizionare la sessione di prove ufficiali è stata una leggera pioggia caduta prima del via, creando una situazione ideale per l’italiano, autore di un migliore 1’46”750. Alle sue spalle, in ritardo di 72 millesimi, si è stabilita la Audi R8 di Patrick Niederhauser, attuale leader della classifica in equipaggio con Kelvin van der Linde. Ma il sudafricano nelle libere di venerdì ha superato il limite di velocità in corsia box e ciò costerà al suo della HCB-Rutronik-Racing una penalità di tre posizioni sulla griglia di Gara 1.

Ad avviarsi pertanto dalla prima fila sarà la prima Porsche del KÜS Team75 Bernhard su cui si alterneranno Timo Bernhard e Klaus Bachler, alle cui spalle si è piazzata l’altra Lamborghini di Michele Beretta, che corre in coppia con Marco Mapelli.

Dodicesimo tempo per Mattia Drudi, con la Audi della Car Collection divisa assieme a Florian Spengler. Per Matteo Cairoli si prospetta invece una prima gara in rimonta, dopo che il suo compagno Adrien de Leener non è riuscito a fare meglio del 26° responso.

Share Button