ADAC GT Masters
Bortolotti-Engelhart fanno il bis
Photo Credit: ADAC Motorsport

Bortolotti-Engelhart fanno il bis

Mirko Bortolotti fa la pole e poi conquista il successo assieme a Christian Engelhart in Gara 1. Era successo sette giorni fa a Zandvoort ed è successo di nuovo questo fine settimana al Nürburgring, dove il binomio dell’Orange1 by GRT Grasser si è preso il secondo successo di questa stagione.

Sul circuito tedesco, sede del quinto dei sette doppi appuntamenti dell’ADAC GT Masters, l’italiano ha preceduto di appena due millesimi in qualifica la Audi R8 LMS dell’HCB Rutronik-Racing guidata da Dennis Marschall e di meno di un decimo quella del suo compagno di squadra Patric Niederhauser, leader del campionato assieme a Kelvin van der Linde. Poi Luca Stolz (Mercedes), Luca Ludwig (Ferrari), Nicolai Sylvest (BMW) e David Jahn (Corvette).

Al via Bortolotti si è portato agevolmente al comando, rimanendoci per tutto il suo stint e lasciando la vettura a Engelhart nei pit-stop con un vantaggio di poco superiore ai 3″ nei confronti di Marschall. Dopo i cambi quest’ultimo è stato rilevato al volante da Carrie Schreiner, che è però scivolata in 14ª posizione. A risalire secondo è stato invece Maro Engel, che ha preso il posto di Stolz. Il tedesco ha concluso alla fine davanti a Niederhauser. Sven Barth, quarto in coppia assieme a Jahn, ha conquistato anche la sua quarta vittoria della stagione nel Pirelli Trophy.

Nella classifica assoluta del campionato, Niederhauser e van der Linde hanno potuto consolidare il primo posto con 128 punti. Bortolotti e Engelhart sono risaliti invece terzi con 92 punti contro i 95 di Marvin Kirchhöfer e Markus Pommer, solamente dodicesimi con un’altra Corvette.

Share Button