DTM
BMW svela i piloti del DTM 2020
Photo Credit: DTM Media

BMW svela i piloti del DTM 2020

Al posto di Joel Eriksson entra “in campo” Lucas Auer, mentre nell’aria echeggia anche il probabile arrivo di Robert Kubica

Sale la febbre per la prossima stagione del DTM, in cui uno dei brand di riferimento della serie come BMW, sta preparando la nuova line-up per contrastare il dominio Audi della passata edizione, in cui a laurearsi campione è stato il tedesco Renè Rast.

Recentemente è stata annunciata l’uscita dalla serie del giovane svedese Joel Eriksson, il quale a soli 21 anni alla sua prima stagione nel DTM del 2018 ha collezionato una vittoria a Misano, mentre quest’anno due podi e qualche altro buon piazzamento lo hanno visto chiudere i giochi a ridosso della top 10 del campionato.

Al suo posto ci sarà il 25enne Lucas Auer, che vanta nel suo curriculum quattro stagioni nella serie internazionale sotto i colori Mercedes. Una nuova sfida quindi per il pilota austriaco, che dovrà misurarsi con gli altri piloti della Casa bavarese del calibro di Marco Wittmann, Philipp Eng, Timo Glock e Sheldon Van Der Linde. Lascia il campionato turismo tedesco dopo 15 anni anche il campione 2012 Bruno Spengler, che il prossimo anno sbarcherà nel campionato americano IMSA al volante di una BMW M8 GTE.

Rimane così libero ancora un sedile di una M4, con piloti del calibro di Robert Kubica interessati al programma e che recentemente ha anche provato la vettura nei test spagnoli di Jerez.

Share Button