DTM
Bmw rivela la nuova M4 per il DTM
Photo Credit: © BMW AG

Bmw rivela la nuova M4 per il DTM

Bmw ha rivelato la nuova vettura M4 che correrà quest’anno nel campionato DTM. Il lavoro di sviluppo della Bmw M4, negli scorsi mesi e settimane si è svolto a pieno ritmo e ad oggi non è più possibile apportare delle modifiche nelle parti fondamentali della vettura, essendo entrati in una fase di preparazione per il via della stagione previsto sul circuito di Hockenheim il prossimo 4 maggio. I prossimi test si concentreranno pertanto principalmente sull’ottimizzazione di alcuni aspetti specifici del progetto e saranno finalizzati a capire come potere sfruttare a pieno il potenziale della M4.

La nuova vettura farà la sua prima uscita pubblica in pista in occasione dei test ufficiali di Budapest che si svolgeranno dal 31 marzo al 3 aprile, e poi nei test di Hockenheim (14-17 aprile). Come lo scorso anno, la presentazione ufficiale delle otto Bmw M4 DTM si terrà nella data del 25 aprile a Monaco di Baviera.

Gli ingegneri di Bmw Motorsport hanno iniziato a lavorare sul progetto 2014 e sullo sviluppo della nuova Bmw M4 DTM già prima dell’inizio della stagione del DTM 2013. Il primo modello ha fatto la sua apparizione nella galleria del vento del Bmw Group’s Aero Lab il 22 aprile dello scorso anno. 300 giorni dopo, la Bmw M4 DTM è scesa per la prima volta in pista sul circuito spagnolo di Monteblanco, lo scorso 11 febbraio.

Tra coloro che hanno dato un importante supporto per il raggiungimento di questo obiettivo, ci sono stati i piloti Bruno Spengler e Timo Glock, che hanno preso parte ai test di sviluppo sulla Nordschleife del Nürburgring. Sono orgoglioso di avere dato il mio contributo. – ha detto Spengler – Il telaio della Bmw M4 Coupé è molto “sportivo”. Questa vettura rappresenta la base ideale per la nostra auto nel DTM.

 

Scheda tecnica Bmw M4 DTM

Telaio: monoscocca in fibra di carbonio con serbatoio integrato e rollbar in acciaio; crash-box frontali, posteriori e laterali in fibra di carbonio.
Lunghezza/larghezza/altezza: 4,775 mm/1,950 mm/circa 1,200 mm.
Capacità del serbatoio: 120 litri.
Motore: 90° V8 aspirato, quattro valvole per cilibro, due restrittori di 28.0 mm (imposti dal regolamento).
Cilindrata: 4,000 cc.
Potenza: circa 480 Cv (con i restrittori regolamentari).
Coppia massima: circa 500 Nm.
Sistema di gestione del motore: Bosch MS 5.1.
Transmissione: cambio sequenziale a 6 marce attuato in maniera pneumatica tramite paddle-shift al volante; frizione 4-piastre in fibra di carbonio ZF Sachs; differenziale regolabile.
Asse anteriore/posteriore: doppio asse a quadrilatero con aste e ammortizzatori regolabili con sei impostazioni, molle elicoidali H&R.
Impianto frenante: idraulico a doppio circuito; monoblocco, pinze freno in lega leggera; dischi interni ventilati anteriori e posteriori, distribuzione della forza frenante regolabile dal pilota; valvola elettromagnetica.
Ruote: cerchi in alluminio; frontali 18″ x 12″, posteriori 18″ x 13″.
Pneumatici: Hankook; frontali 300-680-18, posteriori 320-710-18.

Share Button