FIA WTCR
Ningbo: Bjork domina Gara 1

Ningbo: Bjork domina Gara 1

Thed Björk ha dominato la prima delle due gare di Ningbo. Il pilota svedese, più veloce nelle due sessioni di prove libere, dopo essere scattato dalla pole è andato a conquistare la sua terza vittoria della stagione del FIA WTCR con la sua Hyundai i30 N TCR.

Alle sue spalle Esteban Guerrieri è riuscito ad avere la meglio nel corso del primo giro su Frédéric Vervisch, che ha dovuto lasciare passare anche Norbert Michelisz, ma l’ungherese del BRC Racing Team si è subito dovuto ritirare per un problema al servosterzo.

Gabriele Tarquini, che scattava solamente nono per una penalità di cinque posizioni da scontare sulla griglia che si portata dal precedente round, ha recuperato fino a portarsi alle spalle di Vervisch, ma alla fine si è dovuto accontentare della quarta posizione.

Lotta in famiglia tra i due piloti del team Sébastien Loeb RacingMehdi Bennani e Rob Huff, rispettivamente quinto e sesto, con l’inglese che ha più volte chiesto inutilmente al proprio team via radio di che il suo compagno si facesse da parte.

Yvan Muller è risalito da 13° a settimo, chiudendo davanti alla Honda Civic Type R TCR di suo nipote Yann Ehrlacher.  Ad animare un’altra lotta tra compagni di squadra sono stati Denis Dupont e Aurélien Panis (Comtoyou) che hanno completato in questo ordine la top 10.

Appena fuori dai punti il due volte campione DTM champion Timo Scheider, undicesimo al debutto su una vettura a trazione anteriore dopo essere scattato sette posizioni più indietro. Kevin Ceccon ha concluso dodicesimo con l’Alfa Romeo Giulietta TCR del Team Mulsanne. Ancora più indietro Fabrizio Giovanardi.

Share Button