Campionato Italiano Turismo TCR
Bettera vince a Imola

Bettera vince a Imola

Secondo al traguardo ma vittorioso dopo una penalizzazione inflitta a Luigi Ferrara. Enrico Bettera ha festeggiato così il successo in Gara 1 del quinto appuntamento del TCR Italy 2018.

Ad Imola, Bettera, al volante dell’Audi RS3 Lms si è imposto grazie ai 25 secondi inflitti al suo rivale su Giulietta by Romeo Ferraris di V-Action ma colpevole per i giudici sportivi di una procedura di ripartenza non corretta dalla safety car.

Ci hanno guadagnato così Max Mugelli, salito al secondo posto al volante della Honda Civic di MM Motorsport, ed il leader del campionato, Salvatore Tavano su Cupra di Seat Motorsport Italia.

Alla partenza, Ferrara ha avuto uno spunto migliore e si è trovato davanti a tutti alla Tamburello con Bettera in scia davanti a Paolino, Mugelli, Tavano e Rodrigues mentre Rangoni, partito 11° saliva già al 7° ma alla Villenevue andava fuoripista lasciando spazio agli avversari.

Nelle batture iniziali Ferrara e Bettera hanno mostrato un passo superiore che si concretizzava con un vantaggio di 4 secondi con Mugelli inseguito da Tavano.

L’olio lasciato in pista e le Honda di Pellegrini e Rodrigues ferme nelle vie di fuga hanno poi costretto l’ingresso della Safety Car che ha neutralizzato le posizioni.

Alla ripartenza le posizioni sono rimaste immutate con Ferrara braccato da Bettera e Mugelli alle prese con Tavano. Alle loro spalle il duello per il quinto posto ha visto Paolino insabbiarsi alla Tosa. La rimozione della vettura ha imposto un nuovo ingresso della safety car che però ha congelato le posizioni solo per un giro per riaccendere i duelli per le ultime tre tornate. Nuova ripartenza ed ancora Ferrara davanti alla lunga fila di vetture, ma dalla direzione gara arrivava la penalità di 25 secondi per la procedura di ripartenza dalla prima safety car.

L’appuntamento in pista è 10.40 di domani con Gara 2 sempre sulla distanza di 25 minuti + 1 giro ed in diretta in TV su Sportitalia (dtt 60 SKY225) e livestreaming sul sito acisport.it/TCRitaly e sulla pagina Facebook.com/TCRitaly.

Share Button