Campionato Italiano Gran Turismo
Basz raddoppia

Basz raddoppia

Stagione 2017 ricca di impegni per Karol Basz reduce da un ottimo fine settimana sulla pista di Sarno nell’ultimo round della WSK Super Master Serie. Il giovane pilota polacco, seguito da Minardi Management, si appresta a raddoppiare gli impegni in pista. Già protagonista nel panorama karting coi colori della Kosmic Racing Team (iridato  2015 e vicecampione del mondo 2016), il prossimo 30 aprile all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola firmerà il debutto nel Campionato Italiano Gran Turismo, al volante della Lamborghini Huracan Super GT Cup dell’Antonelli Motorsport.

Per Basz si tratterà di un debutto completo dovendo familiarizzare sia con la supercar della Casa di Sant’Agata Bolognese che coi sei tracciati in calendario. Dopo la gara inaugurale di Imola la stagione proseguirà cui circuiti di Misano (2-4 giugno), Monza (16-18 giugno), Mugello (14-16 luglio), Imola (8-10 settembre) e Mugello (6-8 ottobre). Vista la concomitanza con il Mondiale Ok in Inghilterra, Karol salterà il penultimo round sulla pista di Vallelunga.

Proprio sul tracciato del Santerno, il driver di Cracovia ha partecipato ad una due giorni di test al volante della “Lambo” dimostrando una progressione costante e già un ottimo feeling con vettura e tracciato confermandosi nelle posizioni importanti della classifica e dividendo l’abitacolo con il più esperto Kasai.

Karol Basz ha detto: “Non posso che dirmi soddisfatto per aver raggiunto questo accordo col team Antonelli Motorsport e devo ringraziare i miei manager Giovanni Minardi e Alberto Tonti per l’opportunità che mi hanno dato. Sarà un’esperienza completamente nuova e ho tantissime cose da imparare in pochissimo tempo. A Imola sono riuscito a percorrere molti chilometri abbassando costantemente i miei riscontri, specialmente nella giornata conclusiva e devo ringraziare tutto lo staff del team. La Lamborghini è una vettura sorprendente”.

I manager Alberto Tonti e Giovanni Minardi hanno commentato: “Siamo veramente contenti di aver raggiunto questo obiettivo ed essere presenti nel Campionato italiano GT con Karol, che naturalmente proseguirà l’intero programma nel panorama kartistico al fianco di Kosmic Racing. Per lui sarà una sfida completamente nuova arrivando dal kart e dovendo imparare a conoscere il team, la vettura e i circuiti. Nei due giorni di test a Imola però ha dimostrato il suo talento, ma soprattutto la sua versatilità. Gli sono bastati pochi chilometri per adattare lo stile di guida alle esigenze della Lamborghini segnando riscontri cronometrici eccellenti”.

Share Button