Maserati Trofeo
Bartels: doppia vittoria da Vip

Bartels: doppia vittoria da Vip

Doppio successo nelle prime due gare del quarto appuntamento del Maserati Trofeo World Series per Michael Bartels. Sul circuito americano del Virginia International Raceway, il tedesco ha così festeggiato il suo rientro nelle competizioni che è avvenuto dopo quasi due anni, proprio al volante di una vettura della Casa del Tridente, marchio che aveva più volte portato al successo nel FIA GT.

Se il protagonista assoluto nelle due sessioni di qualifica è stato il leader della classifica Mauro Calamia, in Gara 1 le cose per lui hanno preso una piega ben diversa. Lo svizzero, che aveva mantenuto il comando fino all’ingresso della safety-car intervenuta per l’uscita di pista Mark Turley, alla ripartenza ha dovuto cedere la posizione a Bartels. Nel corso della stessa tornata, nel tentativo di riprendere il comando, Calamia è quindi finito con le gomme sull’erba, perdendo irrimediabilmente il controllo della vettura e scivolando sul fondo. A quel punto Bartels ha dovuto solamente amministrare, anche se Riccardo Ragazzi, alla fine secondo, gli è rimasto fino all’ultimo incollato dietro, difendendosi a sua volta dagli attacchi di Tom Long, che ha concluso terzo precedendo a sua volta di pochi secondi Alan Simoni e Nick Mancuso. Ma essendo Bartels ospite del Maserati Trofeo e quindi trasparente ai fini della classifica, a fare bottino pieno di punti è stato così Ragazzi.

Nella seconda gara, andata in scena nella serata di sabato, Bartels si è avviato dalla terza posizione ed è riuscito già alla prima curva ad infilare Tyler McQuarrie e Mauro Calamia. Qualche giro più tardi, lo svizzero, mentre seguiva Bartels, ha commesso lo stesso errore di Gara 1, andando con gli pneumatici sul manto erboso e scivolando dietro. Alla bandiera a scacchi il tedesco ha preceduto ancora una volta Ragazzi e quindi McQuarrie, che ha resistito alla pressione di Simoni. Quinta posizione per Andreas Segler, che ha lottato per buona parte della corsa con Mario Cordoni, fino a quando l’italiano è stato costretto al ritiro dopo un tamponamento nell’ultimo giro. Sesto Lino Curti davanti a Patrick Shovlin.

Results

  Driver Team Time Download Results
Race 1 Michael Bartels 28:40.035 »
Race 2 Michael Bartels 30:53.617 »
Qualifying 1 Mauro Calamia Swiss Team 1:53.556 »
Qualifying 2 Mauro Calamia Swiss Team 1:53.556 »
Free Practice Mauro Calamia Swiss Team 1:53.970 »
Share Button