Campionato Italiano Turismo TCR
Baldan a Vallelunga

Baldan a Vallelunga

Adesso è ufficiale: Nicola Baldan tornerà in pista a Vallelunga. Dopo il violento incidente di Imola, ed un periodo di stop, il pilota italiano sarà regolarmente al via del sesto round del TCR Italy in programma da venerdì sul circuito romano sempre al volante di una Hyundai i30 N.

Il nome del campione italiano in carica era comparso nell’elenco provvisorio degli scritti nella penultima tappa della serie tricolore ma adesso è tutto confermato.

Baldan, che ha superato i test di idoneità per il suo ritorno, non sarà sul modello danneggiato irrimediabilmente ad Imola a fine luglio ma sulla vettura di M1RA, la squadra ungherese del due volte iridato Indipendenti WTCC Norbert Michelisz e dell’ingegnere di pista Dávid Bári.

“Dopo il crash di Imola pensavo che la mia stagione fosse finita lì – ha così commentato Baldan dalle sue pagine social – nella mia testa avevo già archiviato la stagione 2018 e pensavo solo a rimettermi in sesto fisicamente. Per la testa ti passano mille pensieri. Poi M1RA e il suo team manager David Bari si sono proposti di aiutarmi per concludere la stagione, è stato un attimo, impossibile dire di no, avevo troppa voglia di tornare e quindi… sarò a Vallelunga con la Hyundai i30N TCR di M1RA, a cui va la mia gratitudine. E un pensiero va anche e soprattutto a mio padre, il mio primo tifoso, che ha creduto in me e ha voluto fin da subito il mio ritorno in gara, dandomi i giusti stimoli a non mollare mai e a rendere tutto ciò possibile. Voglio ringraziare Pit Lane Competizioni, con cui ho vinto due titoli negli ultimi due anni, ma purtroppo non è stato possibile concludere la stagione insieme. E ora, tutti a Vallelunga! Venerdì si inizia, finalmente”.

Il principal di M1RA, Dávid Bári, ha detto: “Siamo felici di poter aiutare Baldan nella lotta al Campionato ed è un onore per tutto il team avere la possibilità di supportare un pilota in lotta per un titolo di TCR”.

L’appuntamento in pista è a venerdì con le prove libere alle 15.25 ed alle 18.15, mentre sabato sarà la volta delle prove ufficiali alle 10.05 e di Gara 1 alle 15.10. Domenica il via a Gara 2 alle 11.25. Entrambe le gare da 25 minuti + 1 giro, saranno in diretta livestreaming sul sito acisport.it/TCRitaly e sulla pagina Facebook.com/TCRitaly ed in TV su Sportitalia (dtt 60 SKY225) con la differita di Gara 1 al sabato alle 17.40 e la diretta di Gara 2.

Share Button