MINI Challenge Italia
Bagnasco rimane leader

Bagnasco rimane leader

Una vittoria ed un quarto posto. La trasferta francese del Paul Ricard ha offerto un buon bilancio per Ugo Federico Bagnasco.

Dopo i due successi di Imola, il giovane pilota italo-sammarinese rimane dunque saldamente al comando della classifica LITE del MINI Challenge Italia.

Grande protagonista sabato con la vettura nei colori di Reggio Motori by Dinamic Motorsport, quando ha ottenuto la pole della sua classe rimanendo poi al comando fin dal primo giro, in Gara 2 (quella che si è disputata domenica) le cose sono andate un po’ meno bene.

Nelle tornate iniziali Bagnasco ha infatti perso alcune posizioni essendosi inserito il traction control che lo penalizzava all’uscita delle curve. Un inconveniente di cui si è accorto dopo qualche tornata, disinserendolo ritornando a spingere su ritmi elevati tanto da iniziare una rimonta che lo ha appunto portato a concludere ai piedi del podio, facendo segnare anche il secondo giro più veloce della sua categoria.

Questo gli ha consentito di conquistare altri punti preziosi, mantenendo un vantaggio di otto lunghezze nei confronti del suo più diretto inseguitore Thomas Krasonis.

Una leadership che Bagnasco punterà a difendere anche in occasione del prossimo appuntamento, il terzo dei sei del calendario 2018, che si svolgerà sul circuito di casa di Misano nel fine settimana del 16 e 17 giugno.

Share Button