DTM
Assen: Wittmann domina Gara 1

Assen: Wittmann domina Gara 1

Pole e successo ad Assen di Marco Wittmann, che ha pareggiato i conti con René Rast in termini di vittorie ottenute. Il tedesco del BMW Team RMG ha dominato, sotto la pioggia, la prima delle due gare del quinto appuntamento del DTM 2019. Una vittoria storica, trattandosi della prima volta in assoluto che la categoria fa visita sul tracciato olandese. Dopo essere andato a segno nel round inaugurale di Hockenheim ed avere concesso il bis a Misano, il due volte campione della serie è ritornato a vestire i panni del protagonista. Prima facendo appunto segnare il miglior tempo nella sessione di qualifica che si è svolta con la pista asciutta; quindi mettendo tutti dietro al termine di Gara 1, lottando strenuamente per la leadership con Rast. Quest’ultimo alla fine si è dovuto tuttavia arrendere a Nico Müller, autore di una strategia perfetta che gli ha permesso di agguantare nelle ultime tornate disponibili la piazza d’onore, completando così una rimonta dalla sesta posizione di partenza. Da parte sua, Rast è riuscito a salire sul podio per la sesta volta, chiudendo terzo e confermandosi in testa alla classifica del campionato con un vantaggio di 24 punti nei confronti dello stesso Müller.

Con la partenza data in regime di safety car, Wittmann non ha poi avuto difficoltà a confermarsi in testa, sempre seguito dalla Audi di Rast e da quella di Loïc Duval. A mantenere nelle fasi iniziali la quarta posizione è stato Pietro Fittipaldi, autore della sua migliore qualifica. Subito fuori invece la Aston Martin Vantage di Daniel Juncadella, rimasto fermo a bordo pista causando un’ulteriore breve neutralizzazione. Müller ha invece ingaggiato una lotta con Timo Glock, autore però di un’escursione sulla ghiaia che lo ha fatto scivolare dietro. Lo svizzero dell’Audi Sport Team Abt Sportsline ha effettuato la sua sosta quando mancavano solo sei giri al termine, rientrando proprio davanti a Wittmann, che è riuscito a passarlo a tre minuti dallo scadere del tempo. Sorpasso che invece non è riuscito a Rast. 

Una BMW pertanto al traguardo, davanti a due Audi. Poi altre due vetture della Casa bavarese, nell’ordine quelle di Philipp Eng e Glock, che hanno completato la “top 5”. Gara 1 difficile per Mike Rockenfeller, coinvolto in un contatto che nelle prime battute lo ha portato a girarsi per poi dovere recuperare fino al nono posto finale. Un’uscita di pista ed il conseguente contatto contro le barriere, ha invece messo fuori dai giochi il locale Robin Frijns. Nella classifica generale, Eng ha mantenuto il terzo posto, con Wittmann che è invece risalito quarto scavalcando Bruno Spengler, il quale ha concluso nelle retrovie. Migliore dei piloti Aston Martin è stato in questa occasione Jake Dennis, 12° davanti al compagno di squadra Ferdinand von Habsburg e alle spalle della Audi di Fittipaldi.

Dopo una gara di casa difficile al Norisring, la pole e la vittoria di oggi mi risollevano il morale ha commentato Wittmann – La mia vettura qui ad Assen si è rivelata straordinaria e per questo devo ringraziare il mio team. Nonostante le apparenze, è stato tutt’altro che facile battere qui le Audi“.

Domani la seconda sessione di qualifica prenderà il via alle ore 10.20. Gara 2, in programma alle ore 13.30, verrà trasmessa in diretta Tv su DAZN.

Share Button