F.4 Italia
Antonelli tra GT e F.4

Antonelli tra GT e F.4

A distanza di poco più di un mese dal positivo esordio nella 24 Ore di Spa-Francorchamps che si è disputata a fine luglio, il team Antonelli Motorsport si appresta a tornare in pista questo weekend (10 e 11 settembre) per affrontare il quinto dei sette appuntamenti del Campionato Italiano Gran Turismo e della F.4 tricolore che approdano a Vallelunga.

Nella serie riservata alle GT, sul circuito laziale la squadra bolognese sarà ancora una volta presente in grandi forze. Nella Super GT3, reduce dalla prima affermazione ottenuta nel più recente round del Mugello con la Lamborghini Huracán, Alberto Di Folco e Riccardo Agostini arrivano sui saliscendi capitolini con il terzo posto in classifica, a 27 punti dalla leadership assoluta e con altri due podi al loro attivo. Per il binomio del team guidato da Marco Antonelli, l’obiettivo sarà pertanto quello di portare a casa un altro importante risultato e punti preziosi nell’ottica della volata finale della stagione.

Ma la squadra emiliana nutre grandi ambizioni anche nella Super GT Cup, dove attualmente guida la graduatoria generale con Matteo Desideri. Sulla sua pista di casa il 18enne pilota romano ci arriverà con due vittorie, un secondo e due terzi posti, nonché con sei lunghezze di vantaggio sul secondo. Come avvenuto già a Monza, Misano e al Mugello, ad affiancarlo su una Lamborghini LP 620-2 ci sarà il giapponese Takashi Kasai. Altro equipaggio di indubbio valore è quello formato dall’esperto Piero Necchi e dal giovanissimo Lorenzo Veglia, quest’ultimo già protagonista con il team Antonelli Motorsport nel monomarca continentale riservato alle vetture della Casa di Sant’Agata Bolognese.

Una novità assoluta è quella del terzo equipaggio, composto dal romano Edoardo Liberati (attuale leader del campionato GT Asia Series e al suo rientro nel tricolore) ed il giovane cinese Kang Ling, con importanti esperienze in monoposto. Confermato anche Massimo Mantovani, che fino ad ora ha raccolto due secondi posti, mancando di andare a punti solamente in un’occasione.

Nell’Italian F.4 Championship powered by Abarth, saranno come sempre due le monoposto schierate al via dalla team emiliano. Una per il brasiliano João Vieira, che al Mugello in Gara 1 si è messo in evidenza con un quinto posto dopo avere ottenuto un migliore secondo piazzamento nel secondo round di Adria. Sull’altra ci salirà invece il 16enne Federico Malvestiti, alla sua prima stagione completa nella categoria ed in costante crescita.

Share Button