Kart
Antonelli jr. vince a Pavia

Antonelli jr. vince a Pavia

Andrea Kimi Antonelli centra la sua prima affermazione assoluta nella WSK. Sul circuito internazionale 7 Laghi di Castelletto di Branduzzo il giovanissimo pilota bolognese, che è anche il figlio del team manager Marco Antonelli, ha conquistato, con i colori ufficiali della Tony Kart, un successo più che meritato nella categoria Mini, in occasione del secondo dei quattro appuntamenti della Super Master Series. Una vittoria scaturita al termine di un weekend che non era certamente iniziato nel migliore dei modi e che proprio per questo motivo assume un significato ancora più importante.

Antonelli ed il team Tony Kart sono riusciti infatti a raddrizzare una situazione quantomeno difficile, dopo che un problema di natura elettrica aveva costretto il pilota emiliano allo stop nella prima delle manche disputate. Un imprevisto a cui l’emiliano ha saputo rispondere con la vittoria ottenuta nel conclusivo incontro.

Ma è stato nella prefinale che ha compiuto il vero capolavoro, avviandosi nella circostanza ottavo e risalendo fino alla prima posizione, mettendo tutti dietro alla bandiera a scacchi ed ottenendo così il diritto di avviarsi dalla pole nella finale.

E proprio nella finale Andrea Kimi Antonelli ha portato a termine la sua missione, involandosi immediatamente al comando e dimostrando di sapere imporre fin da subito un ottimo ritmo, guadagnando nella sola tornata iniziale oltre un secondo di vantaggio sul suo più diretto inseguitore e andando a conquistare una vittoria costruita, da lui e da tutta la sua squadra, passo dopo passo durante tutto il fine settimana.

Sono felice della vittoria di oggi e per questo devo ringraziare la Tony Kart e Roberto Robazzi per la fiducia che mi è stata data, ma anche i miei genitori che mi permettono di essere qui” – ha commentato Andrea Kimi Antonelli.

Da evidenziare che si è trattato di un successo conquistato con un telaio e un motore nuovo e da una squadra anche essa “nuova” per questa classe, che sul tracciato pavese vedeva al via ben 79 piloti.

Ma non è tutto, perché col risultato di questo weekend Andrea Kimi Antonelli è anche balzato al comando della classifica generale, che adesso lo vede guidare con due punti di vantaggio sul russo Nikita Bedrin.

Il prossimo appuntamento è in programma tra sole due settimane, dal 16 al 19 marzo, sul Circuito La Conca di Muro Leccese.

Share Button