GT World Challenge Europe
Anche SRO rinuncia a Monza
Photo Credit: SRO Media

Anche SRO rinuncia a Monza

Cambio di date pure per il GT World Challenge Europe. L’allarme Coronavirus ha infatti costretto SRO Motorsports a modificare il proprio calendario a scapito della tappa inaugurale di Monza. C’era chiaramente da aspettarselo, visto che la Lombardia è proprio la regione più colpita e che l’appuntamento era fissato per il 18 e 19 aprile. Troppo vicino e soprattutto rischioso muovere tutta la baracca senza alcuna garanzia di potervi poi correre.

Una vera maledizione per Monza, che nel giro di tre settimane si è visto cancellare i test ufficiali del DTM, la 12 Ore della serie Creventic ed il super weekend GT. E c’è da augurarsi che per metà maggio la situazione sia già ritornata almeno parzialmente alla normalità, visto che nella data del 16 e 17 sull’autodromo bianzolo dovrebbero scattare anche i campionati di ACI Sport, che al momento (almeno questo) sono stati confermati.

SRO Motorsports aveva già annunciato da alcuni giorni un piano B. Ad aprire il calendario della serie Endurance sarà pertanto Silverstone il 9-10 maggio. Il round della Sprint Cup di Barcellona del 10-11 ottobre diventa l’ultimo del calendario di durata. La buona notizia (se così si può dire) è che entra Imola: l’autodromo emiliano ospiterà appunto la serie Sprint al posto di Montmeló nel weekend del 31 ottobre/1 novembre.

Posticipato anche il primo appuntamento del Lamborghini Super Trofeo Europa che partirà invece dal Paul Ricard il 30 maggio, dove prenderà il via anche la GT Sports Club Europe.

Share Button