Porsche Mobil 1 Supercup
Ammermuller torna a vincere
Photo Credit: Porsche AG

Ammermuller torna a vincere

Michael Ammermüller è tornato al successo nella Porsche Mobil 1 Supercup, conquistando a Budapest la sua seconda vittoria della stagione e portandosi ad un solo punto in classifica dal suo compagno di squadra Julien Andlauer, che sul circuito ungherese ha concluso secondo.

Il sesto dei nove appuntamenti della stagione ha premiato il tedesco, dopo una qualifica particolarmente movimentata, che sabato ha visto prima Tio Ellinas balzare in pole, subendo poi una penalizzazione per avere realizzato il suo giro migliore quando nell’ultimo settore erano state esposte le bandiere gialle per l’uscita di pista di Fernando Croce.

A scattare dal paolo è stato quindi Andlauer, che ha guidato al comando fino al settimo giro, quando Ammermüller è riuscito a superarlo, rimanendo poi davanti fino al traguardo. Uno splendido regalo di compleanno per il titolare del team Walter Lechner (che proprio sabato ha compiuto 70 anni).

Terzo posto dell’olandese Larry ten Voorde, in fase positiva con l’MRS GT-Racing. Ottimo il settimo piazzamento conquistato da Gianmarco Quaresmini, unico italiano al via, che ha così ottenuto il suo migliore risultato della stagione con la vettura del team Dinamic Motorsport. Il bresciano è scattato nono, risalendo di una posizione al primo giro, quando ha superato Al Faisal Al Zubair e poi ha avuto anche la meglio su Ayhancan Güven, primo tra i Rookie.

 

Budapest, 6° di 10 round
1. Michael Ammermüller (D/BWT Lechner Racing)
2. Julien Andlauer (F/BWT Lechner Racing)
3. Larry ten Voorde (NL/MRS GT-Racing)
4. Tio Ellinas (CY/Momo Megatron Lechner Racing)
5. Dylan Pereira (L/Momo Megatron Lechner Racing)
6. Florian Latorre (F/Fach Auto Tech)
7. Gianmarco Quaresmini (I/Dinamic Motorsport)
8. Ayhancan Güven (TR/martinet by ALMÉRAS)
9. Joey Mawson (AUS/Team Australia)
10. Al Faisal Al Zubair (OM/Lechner Racing Middle East)

La classifica
1. Julien Andlauer (F/BWT Lechner Racing), 85 punti
2. Michael Ammermüller (D/BWT Lechner Racing), 84 punti
3. Larry ten Voorde (NL/MRS GT-Racing), 62 punti

Share Button