Lamborghini Super Trofeo Europa
Al Ricard Antonelli su due fronti

Al Ricard Antonelli su due fronti

Il team Antonelli Motorsport è pronto per affrontare la trasferta francese del Paul Ricard, che lo vedrà impegnato su due fronti. Da un lato la partecipazione con un inedito equipaggio PRO-AM alla prestigiosa 1000 KM, terzo dei cinque appuntamenti della Blancpain GT Series Endurance Cup, dall’altro nel round numero tre del Lamborghini Blancpain Super Trofeo Europa.

Nel campionato internazionale di SRO, la squadra emiliana vi farà il suo ritorno dopo avere preso parte lo scorso aprile alla tappa inaugurale di Monza, schierando nuovamente una Lamborghini Huracán GT3. Ad alternarsi al volante sul circuito di Le Castellet, ci sarà la giovane ed esperta Michela Cerruti, il 20enne romano Alberto Di Folco (protagonista durante questa prima parte di stagione, sempre con i colori del team Antonelli Motorsport, nel Campionato Italiano Gran Turismo, oltre che uno dei piloti dello GT3 Junior Program di Squadra Corse) e Raffaele Giannoni, quest’ultimo in arrivo proprio dal Lamborghini Blancpain Super Trofeo Europa.

Nel monomarca riservato alle Lamborghini Huracán LP 620-2 della Casa di Sant’Agata Bolognese, la squadra guidata da Marco Antonelli sarà ancora una volta presente con quattro punte. Nella classe PRO, Loris Spinelli ed Enrico Fulgenzi, reduci dalla seconda piazza conquistata in Gara 2 a Silverstone poco più di un mese fa, occupano il quarto posto nella classifica a sole 13 lunghezze dalla leadership e appaiono più che mai intenzionati ad agguantare il loro primo successo di questa stagione.

Nella PRO-AM c’è invece molta attesa per il binomio formato da Andrea Fontana e Lorenzo Veglia, anche loro quarti in campionato a 13 punti dalla vetta e benché al loro primo anno nel trofeo, subito due volte secondi sul circuito di casa di Monza.

Una novità sarà invece rappresentata dall’esordio del 18enne Matteo Desideri, protagonista sempre con il team Antonelli Motorsport nei primi tre appuntamenti del Tricolore Gran Turismo che lo hanno visto raccogliere una vittoria a Imola e portarsi secondo nella Super GT Cup. In Francia, il giovane romano si darà il cambio alla guida con il russo Mikhail Spiridonov.

Un altro debutto sarà infine quello dell’inglese Jules Westwood, che completerà un binomio con l’AM John Loggie, quest’ultimo già presente a Silverstone.

Share Button