Clio Cup Italia
Al Paul Ricard la Clio Cup Open

Al Paul Ricard la Clio Cup Open

Tutti i protagonisti dei vari campionati Renault scenderanno in pista questo fine settimana per disputare la Clio Cup Open, l’appuntamento internazionale in programma sul circuito del Paul Ricard, a contorno del Gran Premio di Francia di Formula 1.

Sullo stesso tracciato che lo scorso anno ospitò la Finale Internazionale, nonché l’ultimo round della stagione della Clio Cup Italia, si rinnova la sfida tra alcuni dei principali specialisti delle varie serie che vedono in azione le berline RS 1.6 turbo della Casa francese. Un appuntamento a cui sarà presente anche una nutrita rappresentanza del monomarca tricolore.

Quattro saranno i team italiani ad affrontare la trasferta d’oltralpe. Tre le vetture schierate dalla Composit Motorsport. Una di queste per Felice Jelmini, reduce dalle due vittorie ottenute a Monza domenica scorsa nella Clio Cup Italia, in cui attualmente è leader della classifica generale con quattro successi al proprio attivo. Al via anche il suo compagno di squadra Fabrizio Ongaretto, protagonista anche lui sul tracciato brianzolo, due volte autore del secondo miglior tempo in qualifica e poi sul gradino più basso del podio di Gara 1. A completare i ranghi tra le fila della compagine emiliana ci sarà infine Paolo Felisa, al proprio ritorno in pista dopo aver preso parte alla tappa italiana del Mugello dello scorso aprile.

Una vettura al Paul Ricard per l’Oregon Team, che punta tutto sulla 16enne Francesca Raffaele, al suo primo anno in auto e proprio a Monza, sulla sua pista di casa, costantemente nel gruppo di testa. 

Con la MC Motortecnica sarà presente “Saetta McQueen”. Giacomo Trebbi  rappresenterà invece i colori del team Explorer Motorsport.

Una cinquantina sono in totale gli iscritti, in rappresentanza di Austria, Gran Bretagna, Francia, Italia, Polonia, Repubblica Ceca e Svizzera. Due le gare in programma, entrambe della durata di 25 minuti più in giro da completare. La prima prenderà il via sabato alle ore 13.25, mentre la seconda scatterà domenica mattina alle ore 8.40.  Venerdì si comincerà con una sessione di prove libere da mezzora, con l’accensione del semaforo verde alle 18.45. Sempre sabato, dalle ore 9.20 alle 9.50, si svolgeranno le qualifiche.

Share Button