ADAC Formel 4
ADAC F4: tanti gli italiani
Photo Credit: ADAC Motorsport

ADAC F4: tanti gli italiani

Pieno di italiani a Hockenheim, nel terzo appuntamento della F4 tedesca. Con il pilota Red Bull Junior, Jonny Edgar, al comando della classifica e autore di tre vittorie con una delle monoposto del team Van Amersfoort Racing, il campionato ADAC anche in questa occasione vedrà al via Gabriele Minì. Il quindicenne siciliano della Prema, dopo avere conquistato la vetta della serie tricolore lo scorso fine settimana sul circuito di Spielberg, arriva in Germania con 55 punti (contro i 109 dell’inglese) e una vittoria conquistata al Nürburgring a metà agosto dopo avere saltato il primo round del Lausitzring per la concomitanza con l’impegno di misano.

La squadra vicentina schiera anche altre due vetture: una per Sebastian Montoya, come Minì al suo primo anno in monoposto, e l’altra per Dino Beganovic.

Tra i nuovi arrivi a Hockenheim c’è l’Iron Lynx, in pista con la giovane Hamda Al Qubaisi e Leonardo Fornaroli .

Confermata anche la presenza di Francesco Pizzi, il romano del Van Amersfoort Racing che occupa attualmente il secondo posto nell’Italian F4 Championship powered by Abarth.

Nella classifica della serie tedesca al secondo posto, con 20 punti in meno rispetto a Edgar, c’è Elias Seppänen (US Racing). Terzo e staccato di 27 punti dal finlandese è l’americano Jak Crawford, al via con un’altra vettura del Van Amersfoort Racing.

Share Button