ADAC GT Masters
A Zandvoort trionfo Porsche
Photo Credit: ADAC Motorsport

A Zandvoort trionfo Porsche

Sandwich Porsche con contorno Audi a Zandvoort nell’ADAC GT Masters. Sul circuito olandese a trionfare è stata la 911 GT3 R del Küs Team75 Bernhard divisa da David Jahn e Kevin Estre (per la terza volta consecutiva dominatori in Gara 1), passata a condurre dopo il dominio dell’Audi R8 LMS del poleman Connor De Phillippi, rimasto al comando durante tutta la prima parte e fino al momento dei pit-stop, quando ha ceduto il volante a Christopher Mies, secondo alla bandiera a scacchi davanti alle altre due vetture della Casa di Stoccarda di Robert RenauerMartin Ragginger e Marvin DienstChristopher Zanella.

Due le safety car che hanno condizionato le fasi iniziali: la prima causata dal ritiro della Lamborghini Huracán GT3 di Patrick Kujala, che ha accusato un principio d’incendio proprio in fondo al rettilineo, fermandosi poi all’ingresso della curva Tarzan; la seconda dall’uscita sulla ghiaia della Corvette C7 di Patrick Assenheimer.

A proposito di Corvette, solo un’ottavo posto per quella della Callaway Competition divisa dai leader di campionato Jules Gounon e Daniel Keilwitz, che hanno potuto mantenere il primato della classifica, ma con una manciata di punti in più rispetto agli stessi De Phillippi-Mies.

Amaro ritiro per la Mercedes-AMG di Sebastian Asch (secondo nella sessione cronometrata del mattino a soli 46 millesimi dalla pole) e Luca Ludwig, costretta ai box da un problema meccanico dopo un contatto iniziale.

Domani si svolgeranno il secondo turno di qualifiche e Gara 2.

ADAC GT MASTERS - ZANDVOORT NDL - ROUND 11

Share Button