ADAC GT Masters
A Zandvoort prima vittoria Lamborghini
Photo Credit: ADAC Motorsport

A Zandvoort prima vittoria Lamborghini

Mirko Bortolotti e Christian Engelhart hanno portato per la prima volta al successo quest’anno la Lamborghini nell’ADAC GT Masters, vincendo la prima delle due gare di Zandvoort. Sul circuito olandese, che ospita il quarto appuntamento della serie, il trentino ha conquistato nel primo turno di prove di sabato mattina la sua seconda pole dopo quella che aveva messo a segno a Oschersleben e poi ha condotto al comando durante tutto il suo primo stint di guida.

Alle spalle del pilota dell’Orange1 by GRT Grasser si è portata fin dall’inizio la Porsche di Timo Bernhard, con l’altra Huracán GT3 di Michele Beretta in terza posizione. Situazione che è stata cristallizzata inizialmente da un doppio intervento della safety car, il primo per l’uscita di pista della Audi del team Car Collection guidata da Mattia Drudi, 12° in qualifica e coinvolto già al primo giro in un contatto che lo ha costretto al ritiro. La seconda neutralizzazione si è avuta invece poco prima delle soste per l’incidente che ha coinvolto una Mercedes nelle retrovie.

Dopo i pit-stop (in cui l’altra Porsche di Tomas Preining ha urtato in corsia box la Lamborghini di Frank Perera), Engelhart è rimasto al comando. Ma negli ultimi giri Klaus Bachler, che ha preso il posto di Bernhard, si è fatto sempre più minaccioso anche se non è riuscito per pochi decimi ad avere la meglio.

Ottimo al traguardo il terzo posto di Marco Mapelli (compagno di Beretta), giunto praticamente incollato alle due vetture di testa. Solo 17ª la Audi dei leader di campionato Patric Niederhauser e Kelvin van der Linde.

Share Button