Campionato Italiano Gran Turismo
A Vallelunga spettacolo nel GT

A Vallelunga spettacolo nel GT

Dopo i primi due appuntamenti di Mugello e Imola, il Campionato Italiano Gran Turismo Endurance torna in pista questo fine settimana a Vallelunga per il terzo round stagionale. Sono in tutto 16 gli equipaggi attesi al via sul circuito romano, per affrontare una 3 ore incerta, con tanti pretendenti al successo nelle due classi GT3 e GT4 in vista del gran finale di Monza in programma all’inizio di novembre.

Nella classe GT3 saranno 11 le vetture in pista, tra cui la Ferrari 488 di Antonio Fuoco, Giorgio Roda e Alessio Rovera che ha conquistato il successo con l’AF Corse sulla pista del Santerno portandosi al comando della classifica generale. Il loro vantaggio nei confronti degli inseguitori è tuttavia molto contenuto. Appena tre sono i punti in più rispetto a Riccardo Agostini e Daniel Mancinelli, che tornano ad essere affiancati sulla R8 LMS di Audi Sport Italia da Mattia Drudi (vittorioso con i suoi compagni in Toscana). Cinque le lunghezze sulla BMW M6 GT3 di Stefano Comandini e Marius Zugg, che si alterneranno al volante con il rientrante Alexander Sims.

Interessati ai piani alti della classifica ci sono anche Danny Kroes, Frederik Shandorff e Tuoma Tujula, quarti in classifica con la migliore delle Lamborghini Huracán GT3 Evo schierata dal team VSR, mentre sulla seconda auto del team guidato da Vincenzo Sospiri prenderanno posto Raffaele Giammaria, Yuki Nemoto e Leonardo Pulcini. Presente, sempre con la Lamborghini, l’equipaggio dell’Imperiale Racing formato da Kikko Galbiati (reduce dalla prima vittoria della stagione conquistata al Nürburgring nel Super Trofeo Europa, assieme all’inglese Dean Stoneman su una macchina del team Bonaldi Motorsport), Alex Frassineti ed il pilota ufficiale della Casa di Sant’Agata Bolognese Giovanni Venturini, tutti in cerca di un adeguato riscatto dopo la sfortuna avuta Imola. Atteso anche il 18enne statunitense Simon Mann, che questa volta dividerà l’altra Ferrari 488 GT3 della AF Corse con due piloti esperti come il campione 2019 Stefano Gai e Marco Cioci, entrambi al loro ritorno nella serie tricolore.

Completano il poker Ferrari le altre 488 della Easy Race, con l’equipaggio leader della classifica Pro-Am, Marco Greco-Sean Hudspeth-Mattia Michelotto, e dell’RS Racing, con Daniele Di Amato e Alessandro Vezzoni. Nella stessa classe, puntano a tornare al successo Lorenzo Ferrari e Francesca Linossi, primi al Mugello e al via con l’unica Mercedes-AMG GT3, quella schierata dal team Antonelli Motorsport. Nello schieramento c’è anche la Porsche GT3 R della Ebimotors,  con Alessandro Baccani e Paolo Venerosi affiancati in questa occasione da un altro pilota di grande esperienza come Matteo Malucelli (campione italiano GT2 nel 2005 assieme a Miguel Ramos) chiamato a sostituire Riccardo Pera, assente per il concomitante impegno nella 24 Ore di Le Mans.

Con le due vittorie del Mugello e Imola, nella classe GT4 sarà ancora una volta la Porsche Cayman GT4 della Ebimotors la vettura da battere. Assente Riccardo Pera (che di solito prende contemporaneamente parte anche alla GT3 , il terzo sedile accanto a quello di Sabino De Castro e Paolo Gnemmi sarà occupato da Vito Postiglione. Tra i loro principali avversari ci sono Francesco Guerra, Nicola Neri e Simone Riccitelli, secondi in classifica con la BMW. Presenti a Vallelunga anche le due Mercedes-AMG GT4 della Nova Race, quella del leader della classifica AM, Luca Magnoni, che avrà come compagno Francesco Massimo De Luca (leader della serie Sprint assieme a Luca Segù) e l’altra del trio Claudio Formenti-Filippo Manassero-Mario Minella, alla loro seconda gara dopo il debutto di Imola dello scorso agosto, e la seconda Porsche Cayman della Ebimotors affidata a Alberto De Amicis-Mattia Di Giusto-Andrea Marchi.

Il weekend laziale si aprirà venerdì con due sessioni di  prove libere in programma venerdì alle ore 11.25 e alle 15. A queste farà seguito un  terzo turno sabato mattina, alle ore 9. Nella stessa giornata (dalle 12.50 alle 13.55) con diretta TV su MS Motor TV (Sky 228) si svolgeranno i tre turni di prove ufficiali che determineranno la griglia di partenza della gara di tre ore in programma domenica dalle ore 11.40, trasmessa in diretta TV su Rai Sport.

Share Button