GT World Challenge Europe
A Valencia McLaren e Mercedes in pole
Photo Credit: SRO Motorsport Media

A Valencia McLaren e Mercedes in pole

Con il titolo assoluto già assegnato nel precedente appuntamento di Brands Hatch alla coppia della Audi formata da Charles Weerts e Dries Vanthoor (Team WRT), il conclusivo round della serie Sprint del Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS in programma sul circuito “Ricardo Tormo” di Valencia determinerà anche i campioni delle classi Pro-Am e Silver Cup, che al momento vedono al comando due equipaggi Lamborghini. A giungere in Spagna nelle vesti di leader della Pro-Am c’è il binomio portoghese della Barwell Motorsport composto da Miguel Ramos e Henrique Chaves, mentre nella Silver Cup a guidare la classifica è lo svizzero Alex Fontana, in pista con la vettura dell’Emil Frey Racing divisa con il connazionale Ricardo Feller.

Intanto a dettare il ritmo nelle qualifiche sono state le Mercedes, che hanno conquistato cinque delle sei pole a disposizione. Anche se nel primo turno a ottenere il migliore tempo è stata la McLaren della JOTA (nella foto) con l’inglese Ben Barnicoat, portatosi al comando con il tempo di 1’32″711 a pochi minuti dalla fine della sessione, precedendo di 73 millesimi la AMG GT3 del Team Toksport condotta da Luca Stolz, che aveva occupato a lungo la prima posizione. Per Barnicoat si è trattato della sua seconda pole consecutiva, visto che anche sul circuito di casa era riuscito a stabilire il migliore responso, anche se poi era stato penalizzato per un’irregolarità.

Nella Q1 Mercedes davanti anche nella Silver Cup, con Óscar Tunjo terzo assoluto con 36 millesimi di ritardo sul compagno di squadra Stolz e subito davanti a Dennis Marschall, con la prima Audi dell’Attempto Racing. Quarto tempo di classe per Feller, ancora dietro a una Mercedes, quella di Ezequiel Perez Companc (Madpanda Motorsport)Valentin Pierburg, con la Mercedes della SPS Automotive Performance ha chiuso al comando nella Pro-Am classification, davanti alla Ferrari di Louis Machiels e a Ramos.

Nel secondo turno di prove la pole è andata alla Mercedes di Maro Engel. Di appena sette millesimi il distacco pagato da Jules Gounon sulla vettura gemella della AKKA ASP, che ha chiuso davanti al compagno di squadra Jim Pla, primo nella Silver Cup in cui Fontana si è piazzato solamente ottavo. Quarta l’altra Mercedes di Dominik Baumann (SPS Automotive Performance), primo della Pro-Am e alle cui spalle si è stabilita la Porsche del team Dinamic Motorsport condotta da Christian Engelhart. Migliore risultato per la Lamborghini la terza fila di Albert Costa, Secondo di Pro-Am ha concluso Chaves, 15° assoluto.

Ottavo e 13° nell’ordine Weerts e Vanthoor. Soltanto 23° a causa della cancellazione del suo miglior tempo per track limits Raffaele Marciello, con la Mercedes del team AKKA ASP che il suo compagno Timur Boguslavskiy ha piazzato quinta nella prima sessione.

Share Button