GT World Challenge Europe
A Valencia Galbiati è Sprint

A Valencia Galbiati è Sprint

Kikko Galbiati fa il suo debutto nella serie Sprint Cup del GT World Challenge Europe. Il bresciano (che a giorni compirà 23 anni) prende parte questo fine settimana al conclusivo round di Valencia, esordendo inoltre al volante della Audi R8 GT3 LMS EVO del team Attempto Racing per affiancare il pilota ufficiale della Casa dei quattro anelli Mattia Drudi, completando un equipaggio Pro tutto italiano.

Reduce dalla sua prima stagione nell’Endurance con la Lamborghini del GRT Grasser Racing Team, Galbiati è intenzionato a smaltire la delusione della 3 Ore del Nürburgring (penultimo appuntamento del campionato di durata che si è svolto a inizio mese) in cui è stato costretto al ritiro nelle fasi conclusive dopo avere a lungo occupato la leadership di classe.

Sono davvero entusiasta di poter cogliere al volo questa splendida opportunità che cercherò di sfruttare nel migliore dei modi – ha commentato Galbiati – Sarà fantastico cimentarmi al volante dell’Audi R8 GT3 LMS EVO e desidero ringraziare il team Attempto Racing per la fiducia riposta nei miei confronti. Naturalmente per me sarà un weekend ricco di novità, ma farò di tutto per adattarmi rapidamente e fornire il massimo contributo agli obiettivi del team. Da questo punto di vista, potrò contare anche su un compagno veloce ed esperto come Mattia: sono convinto che insieme faremo un fantastico lavoro. Spero di regalare delle belle soddisfazioni ai miei sponsor, alla mia famiglia e a tutti coloro che mi sostengono anche in questa sfida: non vedo l’ora di entrare in pista”.

Drudi, dopo aver preso parte alle prime gare della stagione assieme a Tommaso Mosca, a Brands Hatch era stato affiancato da Max Hofer e Galbiati sarà per lui il terzo differente compagno di squadra di questa stagione nella serie Sprint Cup.

Share Button