GT World Challenge America
A Sonoma dominio Lamborghini
Photo Credit: SRO Motorsports

A Sonoma dominio Lamborghini

Doppietta delle Lamborghini del team KPAX Racing a Sonoma, nel primo appuntamento del Fanatec Gt World Challenge America powered by aws. Sul circuito californiano trionfano i colori italiani, con la vittoria ottenuta da Andrea Caldarelli, in equipaggio con il sudafricano Jordan Pepper.

Una gara condotta in testa fin dalla pole per il pilota abruzzese, in pole e autore del giro più veloce, con Pepper al traguardo davanti alla vettura gemella dei compagni di squadra Corey Lewis e Giovanni Venturini, distanziata di 15 secondi.

Terza la Porsche 911 GT3-R della Wright Motorsports divisa dal locale Fred Poordard ed il belga Jan Heylen, che ha però concluso con un giro di ritardo, centrando il successo nella classe Pro-Am davanti alla Mercedes della DXDT Racing di David Akew e Ryan Dalziel e alla Acura NSX di Taylor Hagler-Dakota Dickerson (Racers Edge Motorsports).

La Lamborghini di Caldarelli-Pepper aveva dominato anche le due sessioni di qualifica, con Lewis secondo e Venturini terzo nelle rispettive sessioni. Poca fortuna per l’altro italiano Giacomo Altoè, in coppia con Ziad Ghandour su una terzo Huracán GT3 Evo della TR3 Racing, che non è neppure salito in macchina. Vittoria invece nella classe Am per la Ferrari 488 GT3 della AF Corse su cui si sono alternati Jean-Claude Saada e Conrad Grunewald, ottavi assoluti.

Delle 14 vetture al via, 11 hanno tagliato il traguardo.

 

Fanatec GT World Challenge America powered by aws

Sonoma (USA), 6 marzo 2021

Gara 1

  1. Andrea Caldarelli / Jordan Pepper (Lamborghini Huracán GT3 Evo / KPAX Racing) 51 giri, 1:30:01.429
  2. Corey Lewis / Giovanni Venturini (Lamborghini Huracán GT3 Evo / KPAX Racing) 15.700
  3. Fred Poordard / Jan Heylen (Porsche 911 GT3-R / Wright Motorsports) 1 giro 1° Pro-Am
  4. David Askew / Ryan Dalziel (Mercedes-AMG GT3 / DXDT Racing) 1 giro
  5. Taylor Hagler / Dakota Dickerson (Acura NSX GT3 / Racers Edge Motorsports) 1 giro
  6. George Kurtz / Colin Braun (Mercedes-AMG GT3 / DXDT Racing) 1 giro
  7. Erin Vogel / Michael Cooper (Mercedes-AMG GT3 / DXDT Racing) 1 giro
  8. Jean-Claude Saada / Conrad Grunewald (Ferrari 488 GT3 / AF Corse) 1 giro 1° Am
  9. Michal Dinan / Robby Foley (BMW F13 M6 GT3 / Turner Motorsport) 2 giri
  10. Jeff Burton / Vesko Kozarov (Lamborghini Huracán GT3 Evo / Rearden Racing) 2 giri
  11. Frank Gannett / Drew Staveley (Aston Martin Vantage AMR GT3 / Ian Lacy Racing) 2 giri

Giro più veloce

Andrea Caldarelli (Lamborghini Huracán GT3 Evo / KPAX Racing) 1:38.531, 2° giro

Non classificati

Russell Ward / Philip Ellis (Mercedes-AMG GT3 / Winward Racing) 22 giri

Rodrigo Sales / Matt McMurry (Acura NSX GT3 / Compass Racing) 27 giri

Ziad Ghandour / Giacomo Altoè (Lamborghini Huracán GT3 Evo / TR3 Racing –

 

Share Button