Blancpain GT Series Asia
A Shanghai vittoria della Ferrari

A Shanghai vittoria della Ferrari

Vittoria della Ferrari di Jono Lester e Nick Foster, nella prima delle due gare di Shanghai della Blancpain GT Series Asia. L’equipaggio della HubAuto Corsa ha condotto praticamente dall’inizio, dopo una partenza concitata che ha visto la Audi di Franky Cheng finire in testacoda dopo avere bruciato in partenza la Lamborghini del poleman Dennis Lind.

Il danese è partito lentamente, rallentando anche la Nissan di Edoardo Liberati che scattava dietro di lui dalla seconda fila, finendo per tamponare alla prima curva la vettura del cinese. Lind si è ritrovato di nuovo al comando, ma ha dovuto scontare in seguito un drive through.

Liberati, per evitare la vettura la Audi che si era  ha invece girata, è stato costretto a frenare bruscamente perdendo diverse posizioni e retrocedendo undicesimo. Ad occupare il secondo posto è stata la Porsche di Darryl O’Young, subito in lotta con la Ferrari di Lester. Dietro le Audi di Mitchell Gilbert, Anthony Liu e Andrew Kim, rispettivamente quarta, quinta e sesta.

Dopo due giri la safety car ha cancellato i sei secondi di distacco che Lind era riuscito ad accumulare prima di scontare comunque la penalità. Liberati nel frattempo ha recuperato fino all’ottava posizione. L’altra NISMO di Yuke Taniguchi è invece rientrata ai box con la parte posteriore sinistra danneggiata.

Alla ripartenza Liberati ha guadagnato altre due posizioni portandosi sesto. Lester ha preso il comando della corsa, sempre seguito da O’Young. Liu prima delle soste è stato superato da uno scatenato Liberati, risalito terzo. Il romano ha attaccato subito dopo anche O’Young, lottando per un paio di curve prima di riuscire a sfilare secondo e poi lasciare la vettura a Strauss nel corso dei pit-stop.

Dopo i cambi il tedesco è però scivolato sesto, mentre al comando si è mantenuta la Ferrari sulla quale è salito Foster, con la Audi di Alessio Picariello (che ha preso il posto di Liu) in seconda posizione e primo della classe Pro-Am. Ottima la rimonta di Marco Mapelli, con la seconda Lamborghini della FFF Racing Team by ACM, che alla fine ha guadagnato il quarto posto assoluto dietro alla Audi di Adderly Fong.

Strauss ha invece resistito agli attacchi di Martin Kodric, salito sulla macchina di Lind, concludendo alle spalle della Porsche di Adrian Read.

Share Button