ADAC GT Masters
A Oschersleben anche Bortolotti e Marciello
Photo Credit: Axel Weichert

A Oschersleben anche Bortolotti e Marciello

Tanti nomi importanti nell’ADAC GT Masters che prende il via questo fine settimana sul circuito tedesco di Oschersleben per il primo dei sette appuntamenti della stagione.

E in pista ci saranno anche due piloti italiani. Uno di questi è Raffaele Marciello, reduce dal terzo e quinto posto conquistati lo scorso weekend a Magny-Cours nel round d’apertura del GT World Challenge Europe Sprint Cup e in pista con la Mercedes del team Mann-Filter Team Landgraf-HTP WWR su cui si alternerà con Maximilian Buhk.

Ritorno tra le fila del GRT Grasser Racing Team per Mirko Bortolotti, in coppia con lo spagnolo Albert Costa su una Lamborghini Huracán GT3 Evo.

Michael Ammermüller e Christian Engelhart proveranno a difendere il titolo conquistato lo scorso anno, ma lo faranno con due team diversi. Il primo sarà infatti al volante di una Porsche della SSR Performance(squadra con cui si è laureato campione nel 2020) in coppia con il francese Mathieu Jaminet. Identica vettura ma nei colori del Küs Team Bernhard per Engelhart ed il suo nuovo compagno Thomas Preining.

Jaminet nel 2018 ha vinto il titolo assieme a Robert Renauer, pilota e team principal con il fratello Alfred del Precote Herberth Motorsport, di cui dividerà una Porsche con il campione 2016 della Mobil 1 Supercup Sven Müller.

Ritorno nella serie per il pilota ufficiale Mercedes Jules Gounon, che correrà con una Mercedes-AMG GT3 Evo del team Zakspeed Mobil Krankenkasse Racing.

Lo svizzero Patric Niederhauser, campione 2019, debutta con il Phoenix Racing alternandosi su una Audi con Jusuf Owega. Stessa vettura per Christopher Haase in coppia con Luca-Sandro Trefz sulla R8 LMS GT3 della Montaplast by Land-Motorsport, squadra che punta anche sul binomio formato da Christopher Mies e Ricardo Feller.

Una BMW M6 GT3 per Schubert Motorsport, che l’affiderà a Jesse Krohn (negli ultimi anno una presenza nota nel Campionato Italiano Gran Turismo) e Nick Yelloly. Sette i marchi rappresentati, con Corvette e Honda a completare lo schieramento.

Share Button