Ferrari Challenge Europa
A Monza vince la Gatting
Photo Credit: Ferrari Press Office

A Monza vince la Gatting

A Monza ha preso ufficialmente il via la stagione 2021 del Ferrari Challenge Europa. Nel Trofeo Pirelli, al termine di una prima gara che non ha mancato di riservare emozioni, ad imporsi è stata la lady della Scuderia Niki/Iron LynxMichelle Gatting, mentre nella classe Am il rientrante Ange Barde si è imposto con i colori di SF Côte d’Azur Cannes. Nella Coppa Shell vittoria di James Weiland (Rossocorsa), mentre Giuseppe Ramelli ha svettato tra gli AM con la 488 della Rossocorsa-Pellin Racing.

Bella affermazione della Gatting nel round di apertura della classe regina. La danese ha avuto la meglio nei confronti di Matúš Výboh (Scuderia Praha), promosso tra i pro, e John Wartique (Francorchamps Motors Luxembourg-D2P). L’impresa della Gatting è stata facilitata dal contatto che alla prima curva ha visto coinvolti i due piloti di Formula Racing, Frederik Paulsen e Luka Nurmi, i quale si avviava dalla pole. Nel Trofeo Pirelli Am, ottima la condotta di Barde che ha difeso la sua pole conquistando il successo di categoria e chiudendo quarto assoluto. Dietro di lui ha concluso il danese Christian Brunsborg (Formula Racing), a sua volta seguito da Hugo Delacour (Scuderia Monte-Carlo).

Un vero record per Weiland che sul circuito brianzolo ha firmato il 21° successo della sua carriera grazie a una rimonta dalla quarta posizione di partenza. L’americano ha approfittato dell’errore alla prima variante del poleman Axel Sartingen (Lueg Sportivo) per portarsi  secondo ed attaccare il leader provvisorio Ernst Kirchmayr (Baron Motorsport). Il duello, che ha coinvolto in varie fasi anche Christian Kinch (Formula Racing) e Claudio Schiavoni (Scuderia Niki-Iron Lynx) ha premiato alla fine il portacolori di Rossocorsa che ha concluso i 30 minuti di gara davanti a Kinch e Kirchmayr. Tra gli Am, Ramelli ha conquistato la sua terza vittoria nel monomarca, precedendo sul traguardo Willem Van der Vorm (Scuderia Monte-Carlo) e un altro italiano, Maurizio Pitorri, terzo con la vettura della CDP-Best Lap.

 

FERRARI CHALLENGE EUROPA. GARA 1
Monza, 10 aprile 2021

TROFEO PIRELLI
1. Michelle Gatting (Scuderia Niki/Iron Lynx) 17 laps, 31:37.384
2. Matús Vyboh (Scuderia Praha) +0.596
3. John Wartique (FML/D2P) +0.847
4. Ange Barde (SF Côte d’Azur Cannes) +2.933
5. Christian Brunsborg (Formula Racing) +17.110
6. Hugo Delacour (Scuderia Monte-Carlo) +17.748
7. Sergio Paulet (Santogal Madrid-MST Team) +20.974
8. Arno Dahlmeyer (Scuderia Niki/Iron Lynx) +21.635
9. Alessandro Cozzi (Formula Racing) +42.558
10. Oliver Plassmann (Ulrich Frankfurt) +43.007
11. Tommaso Rocca (Rossocorsa) +43.437
12. Hanno Laskowski (Riller & Schnauck) +1:01.528
13. Frederik Paulsen (Formula Racing) +1:18.331
14. Nicolò Rosi (Kessel Racing) +1:25.543
15. Omar Jackson (HR Owen-FF Corse) +1:28.807
16. Jorge Daniel Pinto (FML/D2P) +1 lap
Ritirati
Roman Ziemian (FML/D2P) 2 laps
Marco Pulcini (Rossocorsa-Pellin Racing) 2 laps
Roger Grouwels (Kroymans-Race Art) 2 laps
Luka Nurmi (Formula Racing) 1 lap
Giro più veloce: Michelle Gatting (Scuderia Niki/Iron Lynx) 1:50.394 in lap 8

COPPA SHELL
1. James Weiland (Rossocorsa) 16 laps, 30:11.362
2. Christian Kinch (Formula Racing) +1.860
3. Ernst Kirchmayr (Baron Motorsport) +2.043
4. “Alex Fox” (SF Grand Est Mulhouse) +4.710
5. Fons Scheltema (Kessel Racing) +5.024
6. Axel Sartingen (Lueg Sportivo) +11.688
7. Claudio Schiavoni (Scuderia Niki/Iron Lynx) +14.048
8. Giuseppe Ramelli (Rossocorsa-Pellin Racing) +16.444
9. Willem Van der Vorm (Scuderia Monte-Carlo) +32.617
10. Maurizio Pitorri (CDP-Best Lap) +34.970
11. Joakim Olander (Scuderia Autoropa) +37.770
12. Martinus Richter (Mertel Italo Cars Nürnberg) +38.744
13. Matthias Moser (Baron Motorsport) +39.401
14. Josef Schumacher (Eberlein Automobile) +39.653
15. Tommy Lindroth (Baron Motorsport) +47.937
16. Guy Fawe (Scuderia FMA) +1 lap
17. Miroslab Vyboh (Scuderia Praha) +2 laps
Ritirati
Michael Simoncic (Baron Motorsport) 2 laps
Germana Tognella (Rossocorsa) 2 laps
Laurent De Meeus (HR Owen-FF Corse) 1 lap
Giro più veloce: Axel Sartingen (Lueg Sportivo) 1:51.277 in lap 9

Share Button