Italian F4 Championship
A Misano la prima di Fornaroli
Photo Credit: ACI Sport

A Misano la prima di Fornaroli

Prima vittoria di Leonardo Fornaroli nell’Italian F4 Championship powered by Abarth. A Misano il pilota del team Iron Lynx è scattato al comando e ci è rimasto per tutti i 20 giri della prima delle tre gare del weekend. Un successo meritato, dopo le ottime qualifiche di cui è stato protagonista venerdì. Sul podio con lui è salito l’inglese del Van Amersfoort Racing, Oliver Bearman. Ma a impressionare è stata anche Hamda Al Qubaisi, con la Prema al suo primo podio nella serie tricolore.

Fornaroli dalla prima fila ha avuto il migliore scatto al via e si andato a prendere il comando davanti a Bearman, che gli è rimane incollato dietro. Ottima anche la partenza della Al Qubaisi, che è risalita di due posizioni andando ad occupare il terzo posto davanti a Nikita Bedrin e Bence Valint.

Proprio Valint ha prima perso una posizione a favore di Jonas Ried e poi è stato passato anche da Sebastian Montoya, resistendo agli attacchi di Kirill Smal fino a tre minuti dal termine, quando i due sono stati protagonisti di un contatto.

Intanto Ried ha superato anche Bedrin guadagnando la quarta posizione. Immutato invece l’ordine dei primi tre, con Fornaroli primo al traguardo.

 

ITALIAN F4 CHAMPIONSHIP POWERED BY ABARTH
Race 1. Misano, 5 giugno 2021
1. Leonardo Fornaroli (Iron Lynx) 20 giri 31:42.234
2. Oliver Bearman (Van Amersfoort Racing) +1.795
3. Hamda Al Qubaisi (Prema Powerteam) +9.045
4. Jonas Ried (Mücke Motorsport) +9.506
5. Nikita Bedrin (Van Amersfoort Racing) +10.426
6. Sebastian Montoya (Prema Powerteam) +13.891
7. Victor Bernier (R-Ace GP) +17.864
8. Sami Meguetounif (R-Ace GP) +18.807
9. Kirill Smal (Prema Powerteam) +19.306
10. Leonardo Bizzotto (BVM Racing) +24.638
11. Lorenzo Patrese (AKM Motorsport) +24.957
12. Samir Ben (Jenzer Motorsport) +25.274
13. Maya Weung (Iron Lynx) +25.646
14. Han Cenyu (Van Amersfoort Racing) +26.546
15. Piotr Wisnicki (Jenzer Motorsport) +29.790
16. Joshua Dürksen (Mücke Motorsport) +29.873
17. Erick Zuniga (Mücke Motorsport) +30.148
18. Francesco Braschi (Jenzer Motorsport) +30.572
19. Conrad Laursen (Prema Powerteam) +31.200
20. Nicolas Baptiste (Cram Motorsport) +32.893
21. Levente Revesz (AKM Motorsport) +33.438
22. Marcus Armand (R-Ace GP) +34.254
23. Kacper Sztuka (AS Motorsport) +36.298
24. Eron Rexhepi (BVM Racing) +36.992
25. Jorge Davila Garciarce (Jenzer Motorsport) +37.861
26. Pietro Armanni (Iron Lynx) +44.874
27. Pedro Perino (DR Formula) +47.463
28. Joshua Dufek (Van Amersfoort Racing) +1 giro
29. Bence Valint (Van Amersfoort Racing) +4 giri

Share Button