BTCC
A Donington vincono Plato, Tordoff e Shedden

A Donington vincono Plato, Tordoff e Shedden

Jason Plato e Sam Tordoff hanno tenuto alti i colori del team MG KX Clubcard Fuel Save, conquistando il successo nelle prime due gare del BTCC che si sono disputate sul circuito di Donington Park, con Gordon Shedden che si è invece imposto in Gara 3 al volante della Honda Civic Tourer.

Il due volte campione della serie Plato, sabato aveva conquistato una straordinaria pole position, rifilando oltre sei decimi al suo più diretto inseguitore, dettando poi legge nella gara d’apertura del weekend in cui Tordoff si è guadagnato la piazza d’onore avendo avuto la meglio sulla BMW eBay Motors di Colin Turkington. Davanti a tutti si sono dunque ritrovati i due compagni di squadra, anche se a prevalere è stato alla fine il più esperto. Sul terzo gradino del podio è invece salito Andrew Jordan, che ha così regalato il podio alla Pirtek Racing.

Diverse sono andate le cose in Gara 2, quando Tordoff è riuscito a portarsi davanti a Plato fin dalla prima curva. I due hanno praticamente fatto il passo, mentre dietro numerosi sono stati i colpi di scena. Cominciando dall’incidente che ha coinvolto nella tornata iniziale Alain Menu, nel 2014 al proprio rientro nella categoria dopo 13 anni. Un leggero contatto con un’altra vettura ha infatti spedito a grande velocità sull’erba bagnata la VW dello svizzero, che è poi ritornata in pista mentre sopraggiungeva il gruppo. Per fortuna tutti sono riusciti ad evitarla e Menu ha concluso la sua corsa sulla sabbia, ma senza ulteriori danni. In seguito è stato l’incidente tra l’americano Robb Holland ed il giovane inglese James Cole a rendere necessario l’intervento della safety-car. Le due vetture si sono toccate all’ingresso della curva Craners per evitare un’altra macchina in testacoda e sono finite entrambe violentemente contro le barriere, riportando dei danni ingenti che non hanno consentito a nessuno dei due piloti di potere poi prendere parte a Gara 3. Nel frattempo Tordoff ha continuato a guidare davanti a Plato con oltre un secondo di vantaggio ed è in quest’ordine che i due compagni di squadra hanno concluso, con Shedden (Honda Yuasa Racing) a completare il podio.

Le cose sono andate ancora meglio per lo scozzese nell’ultima gara del weekend, quando è riuscito a centrare un meritato successo grazie ad un sorpasso all’ultima curva nei confronti di Turkington. Shedden nelle fasi iniziali aveva iniziato la sua rimonta dalla quarta posizione della griglia e, dopo essersi liberato di Matt Neal e Plato, si è portato all’attacco della BMW. Decisiva è stata appunto la tornata conclusiva, con le due vetture fianco a fianco in diverse occasioni. Fino al momento in cui sono entrambe finite larghe oltre l’asfalto, con Shedden più veloce a rimettere le quattro ruote in pista.

A Fabrizio Giovanardi sono stati comminati dopo la gara 30 secondi di penalità per essere andato oltre i limiti del tracciato ed avere causato un contatto con Aron Smith. Tom Ingram era stato escluso da Gara 3 per l’incidente che ha avuto con Rob Austin.

Jordan e Plato adesso comandano la classifica Piloti a pari punti, seguiti da Shedden ad una sola lunghezza. Subito dietro c’è Turkington, a quattro punti dalla vetta. Il prossimo appuntamento del BTCC è in programma a Thruxton nel weekend del 3-4 maggio.

Results

  Driver Team Time Download Results
Race 1 Jason Plato MG6 / MG KX Clubcard Fuel Save 21:13.030 »
Race 2 Sam Tordoff MG6 / MG KX Clubcard Fuel Save 30:09.940 »
Race 3 Gordon Shedden Honda Civic Tourer / Honda Yuasa Racing 23:22.396 »
Qualifying Jason Plato MG6 / MG KX Clubcard Fuel Save 1:09.460 »
Free Practice 1 Aron Smith Volkswagen CC / Chrome Edition 1:10.041 »
Free Practice 2 Sam Tordoff MG6 / MG KX Clubcard Fuel Save 1:09.684 »
Share Button