6 Ore di Roma
A dicembre la 6 Ore di Roma

A dicembre la 6 Ore di Roma

Il Gruppo Peroni Race ha confermato l’edizione 2020 della 6 Ore di Roma. Quello che da ormai quasi un trentennio rappresenta l’appuntamento conclusivo della stagione, si disputerà nel fine settimana del 12 e 13 dicembre. Lo scenario, come sempre, sarà il circuito di Vallelunga. A questa 29ª edizione della endurance laziale, verranno ammesse le vetture GT, Turismo e loro derivate, con un inedito regolamento che prevede l’iscrizione di un minimo di tre e un massimo di sei piloti.

La 6 Ore di Roma, nacque nel 1973 come prova valida per il Campionato Mondiale Sport Prototipi Endurance e si disputò fino al 1980 (quando ad imporsi fu Giorgia Francia al volante di una Osella). Nel 1991 Sergio Peroni la fece ripartire con una veste del tutto nuova e a inaugurare questo nuovo corso fu l’equipaggio Gasparri-Micangeli-Pietromarchi, vittoriosi con una  BMW 635. Tutte le altre edizioni, fino al 2018, hanno sempre avuto un grande riscontro in termini di partecipazioni, con picchi di 60 vetture al via. Nel corso degli anni questa manifestazione ha preso la denominazione di 6 Ore di Vallelunga, per poi tornare a quella originaria.

Il programma della 6 Ore di Roma 2020 inizierà il sabato con le sessioni di prove libere e la qualifica, mentre nella giornata di domenica prenderà il via la gara. Assicurata la copertura social sui canali del Gruppo Peroni Race e quella televisiva, con MS Motor TV (canale 228 di Sky).

Share Button