Lamborghini Super Trofeo Europa
Stoneman vince, finale thrilling
Photo Credit: Lamborghini Media / Eros Maggi

Stoneman vince, finale thrilling

Terza vittoria (la quarta di classe) al Paul Ricard per Dean Stoneman nel Lamborghini Super Trofeo Europa. L’inglese del team Bonaldi Motorsport ha conquistato il successo nella prima delle due gare del weekend dopo avere ottenuto una doppia pole nelle qualifiche, portandosi a mezzo punto da Kevin Gilardoni. Il pilota dell’Oregon Team ha concluso secondo assieme a Dorian Boccolacci, ma ha scontato una penalità in secondi ed è scivolato terzo dietro ad Alberto Di Folco e Kevin Rossel.

Splende il sole quando le 23 Huracán Super Trofeo Evo si schierano per la penultima gara della stagione. In pole c’è l’inglese Dean Stoneman, che viene subito attaccato da Dorian Boccolacci. Un poco più distante al terzo posto si conferma Miloš Pavlović, a sua volta pressato da Jonathan Cecotto. Quinto e primo della Pro-Am è Karol Basz, che guadagna due posizioni superando Sebastian Balthasar e Max Weering.

Un testacoda fa retrocedere sul fondo Guillem Pujeu Beya e poco dopo Hans Fabri e Donovan Privitelio (penalizzato poi di dieci secondi) si toccano tra loro, ma senza particolari conseguenze. Cinque secondi di penalità anche per Cedric Leimer, in quel momento leader della Am.

Stoneman nel frattempo riesce a porre un margine di tre secondi mezzo tra se e Boccolacci. Cecotto invece si fa sempre più aggressivo nei confronti di Pavlović, con Basz sempre attaccato al venezuelani.

Al 12° giro Josef Zaruba si gira proprio davanti a Stoneman, che riesce comunque a sfilare senza problemi. Iniziano le soste e Stoneman e Boccolacci entrano ai box insieme. A uscire primo è Kevin Gilardoni, con la vettura dell’Oregon Team tallonato dall’inglese. Nel corso dello stesso giro, Stoneman riesce quindi a riprendersi la prima posizione.

Terzo si porta Noah Watt, con Patrick Liddy e Raul Guzman dietro. Ma a compiere un vero capolavoro è Alberto Di Folco, che dopo avere rilevato Kevin Rossel si porta in zona podio.

Nelle fasi finali Di Folco si porta dietro a Gilardoni, ma alla fine si deve accontentare di rimanere terzo.

 

Lamborghini Super Trofeo Europa. Le Castellet, 14 novembre 2020

Gara 1

  1. Dean Stoneman (Bonaldi Motorsport) 51:31.966, 24 giri PRO
  2. Kevin Rossel / Alberto di Folco (Target Racing) 4.035 PRO
  3. Dorian Boccolacci / Kevin Gilardoni (Oregon Team) 5.681 PRO
  4. Max Weering (Johan Kraan Motorsport) 32.156 PRO
  5. Patrick Liddy / Jonathan Cecotto (GSM Racing) 33.447 PRO
  6. Milan Teekens / Maxime Oosten (Johan Kraan Motorsport) 34.026 PRO
  7. Karol Basz / Andrzej Lewandowski (VS Racing) 38.132 PRO-AM
  8. Sebastian Balthasar / Noah Watt (Leipert Motorsport) 42.221 PRO
  9. Alessio Deledda (VS Racing) 1:04.873 PRO
  10. Josef Zaruba / Bronislav Formanek (Micanek Motorsport) 1:06.729 PRO-AM
  11. Mikko Eskelinen / Elias Niskanen (Leipert Motorsport) 1:21.726 PRO-AM
  12. Yury Wagner / Fidel Leib (Leipert Motorsport) 1:31.982 AM
  13. Luka Nurmi / Guillem Pujeu Beya (Leipert Motorsport) 1:32.250 PRO
  14. Lorenzo Bontempelli / Massimo Ciglia (Oregon Team) 1:46.413 PRO-AM
  15. Raul Guzman / Milos Pavlovic (Target Racing) 1:50.136 PRO
  16. Claude-Yves Gosselin / Giuseppe Fascicolo (Boutsen Ginion) 43.804 AM
  17. Holger Harmsen / Arkin Aka (Attempto Racing) 1:02.169 AM
  18. Herve Leimer (Autovitesse) 43.167 LC
  19. Kurt Wagner / Libor Dvoracek (Micanek Motorsport) 1:21.093 LC
  20. Massimo Mantovani / Dilantha Malagamuwa (Target Racing) 1:25.900 AM
  21. Hans Fabri (Imperiale Racing) 1:46.298 LC
  22. Donovan Privitelio / Luciano Privitelio (FFF Racing Team) 24.009 LC

Non classificato: Cedric Leimer (Autovitesse) AM

Giro più veloce: Dean Stoneman (Bonaldi Motorsport) 2:03.414, 3° giro

Share Button