RS Cup
23 vetture nella RS Cup ad Adria
Photo Credit: Actualfoto

23 vetture nella RS Cup ad Adria

La RS Cup dice di nuovo 23. Il monomarca del Gruppo Peroni Race riservato alle Renault Clio RS 2.0, ha confermato per il secondo appuntamento di Adria lo stesso numero di iscritti già registrato nel primo weekend di Imola, lo scorso aprile. Ma la novità, sul circuito rodigino, sarà quella di Gara 1, che si disputerà in notturna sabato sera.

Tra gli attesi protagonisti, c’è il romagnolo Giacomo Trebbi, che sul tracciato del Santerno aveva iniziato la stagione mettendo a segno una doppia affermazione con i colori della 4X4 Explorer. Proprio a Imola, ad iniziare con il piede giusto era stato anche il marchigiano Roberto Gironacci, con la vettura della GMC Motorsport autore della prima pole 2014. Terza gara in auto per il siciliano Alfredo De Matteo (Melatini Racing-Veregra Competition), già in evidenza al suo debutto, quando ha dimostrato di riuscire a mettersi dietro gente con maggiore esperienza, come Fabrizio Paolo Tablò e “Spadino” (entrambi al via con la Faro Racing), Jaka Marinsek (Lema Racing) e Fabrizio Ongaretto (Composit Motorsport).

Da segnalare, ad Adria, anche l’esordio di Alessandro e Davide Nardilli, padre e figlio, Manuel Palamenghi (con cui farà la sua prima apparizione nella serie anche il team Dexster) ed il serbo Mladen Lalusic, anche lui al via con la Lema Racing.

Share Button