24H Endurance Series
12H Mugello, PB Racing con due Lotus

12H Mugello, PB Racing con due Lotus

Sarà la 12 Ore del Mugello a inaugurare la stagione tricolore della Lotus Cars di PB Racing. Un impegno che vedrà il team bergamasco schierare nel weekend del 25, 26 e 27 marzo la Lotus Exige Cup PB-R e la Lotus Elise Cup PB-R che hanno già disputato lo scorso dicembre la 6 Ore di Roma.

Sulla GT britannica equipaggiata con il motore 3.5 V6 ci sarà lo stesso equipaggio vittoriosa in classe GT Cup a Vallelunga, con Stefano d’Aste, Daniel Grimaldi ed il monegasco Vito Utzieri ai quali, per l’occasione, si aggiungerà Massimo Abbati, all’esordio su questa vettura dopo l’ottima stagione 2020 nella Lotus Cup Italia.

Sulla più piccola Elise, equipaggio quasi totalmente svizzero, con il tre volte campione del monomarca Lorus Franco Nespoli, il quale dividerà l’abitacolo con Maurizio Fortina e due piloti velocissimi provenienti dalla Lotus Cup Speed Championship, Luca Flaccadori e Denis Mario Bonvini.

Su entrambe le auto sono previste importanti novità tecniche, già collaudate più che positivamente in pista dallo stesso d’Aste e dai piloti che prenderanno parte alla gara, che si dicono carichi in vista dell’endurance toscana. “Abbiamo fatto importanti sviluppi sia sull’Exige che sull’Elise – spiega il patron di PB Racing, all’indomani del test svolto proprio al Mugello – Sulla Exige abbiamo disegnato un nuovo splitter anteriore unitamente a una carrozzeria allargata, che ci consente di montare pneumatici più grandi e incrementare le performance migliorando nel contempo il bilanciamento. Sulla Elise debutta un nuovo impianto di scarico completo insieme a un kit motore aggiornato, dove abbiamo rivisto elettronica e alcuni componenti. Ieri abbiamo provato questi aggiornamenti con estrema soddisfazione perché abbiamo ricevuto un ottimo feedback da parte tutti i piloti coinvolti, il che ci fa sperare per un bel weekend di gara”.

Share Button