24H Endurance Series
12 Ore di Monza: si delinea la entry list
Photo Credit: Creventic

12 Ore di Monza: si delinea la entry list

C’è molta attesa per la 12 Ore di Monza che si disputerà il 10 e 11 luglio. Il secondo appuntamento europeo di quest’anno della 24H Series, segnerà anche il debutto sulla pista brianzolo del campionato organizzato dalla Creventic.

Il round di Monza segue nel calendario la gara di Portimão che si è disputata appena due settimane fa e al momento può anche contare su una entry list di 25 vetture. Pochi sono tuttavia al momento gli equipaggi italiani, tra cui spicca la Mercedes-AMG GT3 Evo della MP Racing sulla quale si daranno il cambio Giorgio Sernagiotto e l’intera famiglia Gostner composta da Thomas e i figli David, Corinna e Manuela. Nella categoria TCR sono attesi al via, con la Volkswagen Golf Gti Tcr Dsg dell’Autorama Motorsport by Wolf Power Racing i nostri Roberto Ferri, Sandro Pelatti e Alberto Vescovi.

Presenti invece al via alcuni dei team abitualmente protagonisti della serie. Tra questi Herberth Motorsport, che schiererà tre Porsche 911 GT3 R, una di queste per l’equipaggio di punta formato da Daniel Allemann, Ralf Bohn e Robert Renauer, secondi in Portogallo proprio davanti ai compagni di squadra Tim Müller, Jürgen Häring, Taki Konstantinou e Marco Seefried (in quella occasione affiancati anche da Michael Joos) al via con una vettura gemella.

A rappresentare il marchio Audi ci sarà la Car Collection Motorsport. Su una R8 LMS Evo 2019 ci saliranno Johannes Dr. Kirchoff, Elmar Grimm ed il due volte campione GT Junior Cup, Max Edelhoff. Sull’altra è al momento confermato il solo Horst Felbermayr Jr.

In pista anche una Ferrari 488 GT3, assente a Portimão, quella del Wochenspiegel Team Monschau che verrà guidata dagli altri tedeschi Georg e Leonard Weiss, Jochen Krumbach e Hendrik Still.

Rientro per la Equipe Verschuur, con la Renault RS01 per l’equipaggio tutto olandese formato da Harrie Kolen, Erik van Loon e Mike Verschuur.

Share Button