China GT Championship
GT Cina: Fontana vince ancora

GT Cina: Fontana vince ancora

Dopo una pausa di un mese, Alex Fontana è tornato al volante della Mercedes-AMG GT4 del team Phantom Pro Racing per affrontare il quinto appuntamento del China GT Championship in programma sul circuito di Tianjin. Il pilota ticinese si è ripreso la testa della classifica, rilanciando la lotta per il titolo quando manca solo l’ultimo appuntamento di Shanghai da disputare.

In equipaggio con il gentleman canadese Chris Chia, che in Gara 1 ha guidato durante il primo stint, Fontana dopo il pit-stop si è ritrovato secondo, superando poi la BMW di testa e guadagnando la posizione di testa che ha in seguito mantenuto fino alla bandiera a scacchi.

In Gara 2 l’equipaggio el Phantom Pro Racing ha dovuto pagare una zavorra di 50 kg e ha anche accusato un problema ad una gomma nel corso della sosta, perdendo 15 secondi e alla fine cogliendo il secondo posto.

Un weekend positivo per lui e per il suo compagno di squadra, perché oltre ad essere tornati leader nella classifica, hanno consentito al loro team di assicurarsi la vittoria nella classifica riservata alle squadre.

Alex sarà in pista già il prossimo fine settimana, per il China Touring Car Championship di Ningbo (Cina), dove difenderà i colori di KIA Motors. Il luganese tornerà invece in pista nel China GT Championship l’11-13 ottobre, per l’ultimo atto di una stagione mozzafiato.

Sono molto contento di essere tornato alla vittoria in un fine settimana che non era sulla carta facile per noi. Gara 1 è stata molto divertente, come anche la seconda corsa, non fosse che davanti a me una vettura è partita prima del via regolare, pur non venendo penalizzata. Poco male perché un problema al pit-stop ci è costata, nonostante una zavorra esagerata, la possibilità di lottare per il podio – ha commentato Fontana – Sono molto felice per Phantom Pro Racing che ha conquistato il titolo, al debutto nella serie. Siamo cresciuti insieme nel corso dell’inverno e per me è un onore essere parte di questa realtà vincente. Adesso volerò diretto a Ningbo, per tornare al volante della KIA nel CTCC, circuito che mi ha regalato la prima vittoria della serie nel 2017”.

Share Button