DTM
Al Nurburgring duello Audi

Al Nurburgring duello Audi

Il DTM 2019 giunge alla resa dei conti di una stagione ricca di sorprese. Questo weekend (13, 14 e 15 settembre), la serie riservata alle nuove vetture 2 litri turbo da oltre 600 cv approda sui 3,629 km del circuito “sprint” del Nürburgring, per affrontare l’ottavo e penultimo appuntamento del calendario, prima del gran finale di Hockenheim in programma a inizio ottobre.

Con il titolo Costruttori già matematicamente assegnato alla Audi in occasione del più recente round del Lausitzring, sul tracciato dell’Eifel a difendere il suo primato nella classifica Piloti ci sarà ancora René Rast. Il campione 2017, lo scorso anno proprio al Nürburgring conquistò una doppia vittoria, partendo al palo in entrambe le gare. Dodici mesi dopo il tedesco dell’Audi Sport Team Rosberg è intenzionato a riprovarci, determinato più che mai a dare una svolta decisiva al campionato. Con cinque successi al proprio attivo, Rast ha 20 punti di vantaggio nei confronti del compagno di colori Nico Müller, in forza all’Audi Sport Team Abt Sportsline, attualmente in testa alla classifica riservata alle squadre. Due le vittorie conquistate dal pilota elvetico, l’ultima proprio al Lausitzring lo scorso agosto, quando si è alternato sul gradino più alto del podio con lo stesso Rast.

In Germania, nel ruolo di “terzo incomodo” è atteso però Marco Wittmann, uomo di punta del BMW Team RMG con quattro successi al suo attivo e il terzo posto assoluto, il quale ha 67 lunghezze da recuperare nei confronti del battistrada. Dietro di lui, distanziato di 27 punti, c’è Philipp Eng (BMW Team RMR), che assieme a Mike Rockenfeller (Audi Sport Team Phoenix) e Bruno Spengler (BMW Team RMG) è uno dei sei piloti ad essere andati almeno una volta a segno.

Atteso al via anche lo “squadrone” Aston Martin, che punta ad un finale degno del proprio blasone. A fare meglio degli altri con la vettura inglese è stato finora Daniel Juncadella. Attesi in pista anche Paul Di Resta, Jake Dennis e Ferdinand von Habsburg, quest’ultimo al suo primo anno nella categoria.

Share Button